Crea sito

Solidarietà e sostegno

Solidarietà e sostegno, cosa si potrebbe chiedere se non questo quando in una fredda giornata d’inverno fai ritorno al tuo paese d’origine fra le montagne dell’Emilia Romagna, a quota 1.300, per pregare e piangere in seguito alla morte del padre? E questo ha trovato nei Carabinieri della Stazione di Ramiseto, in provincia di Reggio Emilia, una signora tornata proprio per un tragico motivo.

La storia inizia in un bar del paese con la pattuglia della locale Stazione che si trova all’interno per un breve momento di pausa, una pausa che non è mai una vera pausa perché gli esercizi commerciali del Paese sono sempre un posto dove raccogliere informazioni, notizie e dove far vedere la propria presenza.

Proprio in questo bar, i Carabinieri ascoltano le voci preoccupate di alcuni avventori che sottolineano come una signora, da poco tornata in paese per la morte del padre, si trovi in un’abitazione in quota totalmente isolata dalla neve che non le permette di uscire neanche per fare provviste.

I Carabinieri della Stazione di Ramiseto cercano di avere maggiori dettagli e riescono a comprendere di quale abitazione si stesse parlando. Il negozio di alimentari è chiuso in paese, ma essere un Carabiniere della Stazione locale consente di fare quello che nessun altro può fare. Il proprietario viene rintracciato per aprire il negozio e, con i soldi che i due militari avevano in tasca, acquistano generi di prima necessità per portare solidarietà e sostegno alla povera donna isolata.

Una chiamata alla Centrale Operativa e via verso quella località isolata che sarà difficile da raggiungere anche per loro. Per arrivare sono costretti a spalare la neve e a fatta raggiungono quell’abitazione isolata dove la donna, già provata dal dolore per la scomparsa del padre, stava osservando l’esterno coperto di neve, una neve che la separava dal resto del mondo.

Quando la donna vede i due uomini in uniforme resta colpita dal loro gesto, non riesce a credere che senza nemmeno averli chiamati i due Carabinieri l’avevano raggiunta per portarle del cibo ma soprattutto per portarle solidarietà e sostegno. Un gesto che raccoglie le tradizioni secolari dell’Arma dei Carabinieri e che evidenzia come siano le cose semplici ad emergere.

#ArmadeiCarabinieri #PossiamoAiutarvi